"Niente è più patetico di una persona priva di senso di autocritica che si crede PERFETTA solo perchè fa l'un per cento di quello che bisogna fare per essere...appena accettabili." (Gianni Leone)

SUPPER-YS

SUPPER-YS

TRANSLATE

sabato 30 marzo 2013

YS su AUDIO-TAPE + 45gg

Ecco due belle immagini, dove, nella prima si può vedere Yoshiko Kase, curatrice del sito giapponese del Balletto di Bronzo di Gianni Leone. Da notare che il collare indossato da Yoshiko è identico a quello che si vede nell'immagine di un biondo Gianni Leone come appariva negli anni 70. La seconda immagine, per i nostalgici che ricordano le audiocassette, e che saltuariamente usavano una matita per sbloccare il meccanismo di trascinamento del nastro (dove finiscono i ricordi!), raffigura la copertina dell'album- capolavoro "YS". Da notare la scritta finale a sinistra, un classico su ogni audiocassetta, in cui si affermava che la qualità sonora era ottimale anche su apparecchiature "mono".
Di seguito vi è l'immagine del 45-giri versione juke-box (sempre di YS), una vera rarità. Grazie a Gianni e Yoshiko per queste incredibili foto.




Colgo l'occasione, per ribadire che continua la pubblicazione di MAT-2020, la nuova rivista Prog-Rock con notizie dal panorama italiano e da quello internazionale. Interviste, articoli, recensioni e rubriche curate dai massimi esperti nel campo del Progressive, una delle quali, personalmente da Gianni Leone. La rivista è consultabile on-line gratuitamente
qui. Oltre alla rivista voglio ricordare il libro scritto da Gianmaria Consiglio "Il Balletto di Bronzo e l'idea del delirio organizzato", una lunga cavalcata dove Gianmaria descrive la nascita, lo sviluppo, le tendenze e i nuovi orizzonti del panorama Prog-Rock. In aggiunta ci sono varie testimonianze inedite dei componenti la band del BdB. Un'anteprima del libro, per gentile concessione di Gianmaria, la potete trovare cliccando a destra sull'immagine della copertina del libro. Info al libro www.eclysse.com
Tel o Fax 0039-089384010

Faccio un update a questo post, aggiungendo due immagini del 1971, quando il BdB realizzò un servizio fotografico a Castel S.Elmo di Napoli . Nelle foto si vede Gianni Leone con Gianchi Stinga e Lino Ajello accanto al portale d'ingresso del castello.